Ancora su #Sanremo2019 ma poi basta

Non pensavo di dover tornare ancora sul Festival di Sanremo, ma ho letto commenti e dichiarazioni in merito alla vittoria di Mahmood che non possono essere lasciati senza precisazioni.

Io ho espresso la mia preferenza per Mahmood quando ancora nessuno avrebbe mai pensato ad una sua affermazione nella serata finale, non dico come vincitore ma neppure come piazzato. Leggetevi quanto avevo scritto nella notte tra venerdì e sabato. Vedrete che non solo scrivevo che mi piaceva la canzone “Soldi“, ma anche che trovavo banale e datata la canzone di Ultimo.

Il meccanismo di votazione del Festival, che tutti i partecipanti conoscevano, prevedeva che dopo una prima votazione per decretare la classifica dei 24 partecipanti, non sarebbe stata svelata l’effettiva posizione dei primi tre classificati, il podio insomma, che sarebbe stato nuovamente votato sempre dal televoto per il 50%, dalla sala stampa per il 30% e dalla giuria di esperti in sala per il 20%.

sorrisi.com svela il risultato delle votazioni:

Il televoto … è distribuito tra gli artisti: Ultimo … primo al televoto (19,25%) staccandosi rispetto alle serate precedenti da Il Volo (17,65%). Terza è Loredana Bertè con percentuale nettamente minore (9,49%) , mentre Mahmood è settimo con 3,49% nei voti telefonici, continuando anche se di poco a crescere tra il pubblico.

La giuria d’onore conferma in parte la tendenza della loro prima votazione. Il primo è Mahmood ma cambiano un po’ il podio: secondo è Daniele Silvestri, terza invece è Arisa. Motta diventa quarto. Pensate che Arisa nella quarta serata per i giurati esperti, era addirittura ottava.

La sala stampa in finale vuole come vincitrice Loredana Bertè (prima), mette al secondo posto Arisa (nonostante l’esibizione inficiata dalle non buone condizioni di salute della cantante) e sceglie come medaglia di bronzo Daniele SilvestriMahmood in questa occasione è quarto.

Nella classifica integrata delle giurie nella quinta serata, primo è Mahmood, secondo è Ultimo e terza è Loredana. Il Volo è solo quarto, ma grazie agli accumuli delle percentuali integrate delle serate precedenti, il trio sale di un gradino ed entra nel podio scalzando la Bertè. 

Le canzoni ai primi 3 posti sapete quindi quali erano: cosa avrebbero potuto votare giornalisti e giurati illustri se non massicciamente Mahmood visto che è chiaro che non avrebbero votato Il Volo e Ultimo che notoriamente non sono apprezzati dalla maggioranza degli esperti di musica? Non si è trattato di un “voto bulgaro” per Mahmood, come qualcuno ha scritto, ma di un voto praticamente obbligato, essendo limitato a soli tre nomi.

Detto questo direi che ora possiamo tornare ad occuparci di cose più importanti. Resta il fatto che mi spiace moltissimo che la felicità del ragazzo primo classificato sia stata sicuramente incrinata da tweet e post vergognosi.