Zitta e ascolta!

Un video che però è la ripresa di una trasmissione radiofonica di Radio Capital. In studio c’è la scrittrice Michela Murgia, al telefono c’è Raffaele Morelli che, secondo Wikipedia è psichiatra, psicoterapeuta, filosofo e saggista. Vi lascio prima vedere il filmato, che già ne vale la pena.

Beh avete visto che, anche se ovviamente la domanda della Murgia non era certo favorevole a Morelli, la scrittrice e, in questo caso, padrona di casa ha conservato pacatezza e self control di fronte a un comportamento decisamente indisponente. Ecco come ha descritto l’accaduto il “quotidiano” (solo perché esce tutti i giorni) “Libero”.
Che rissa a Tg Zero di Radio Capital. A scontrarsi la scrittrice rosso-chic Michela Murgia e lo psichiatra Raffaele Morelli. Si parlava delle donne, di identità sessuale, e Morelli spiegava che a suo parere le bambine devono giocare con le bambole per conservare la loro “radice femminile”. Va da sé, la Murgia ovviamente trovava inaccettabile simile presa di posizione, così è partita all’attacco dello psichiatra. Ne è seguito un battibecco in cui Morelli non riusciva più a prendere la parola, dunque la sbroccata: “Stai zitta e ascolta”, ha urlato zittendo la Murgia.
Ecco. Non servono commenti, direi.