Il Pinocchio che… mi ha cambiato la vita

Oggi posso solo ricordare un grande artista, un amico, un compagno di  una grande avventura, quella del musical “Pinocchio” , in Italia e a New York.

Ciao Manuel, grande artista, persona gentile e generosa. Non sono riuscito a vederti nel tuo ultimo spettacolo – ti avevo sentito quando avevamo dato l’annuncio ed eri così felice di affrontare questa nuova sfida – e sarei venuto ad applaudirti in questa stagione. Mi dispiace tanto. Non riesco a scrivere altro, oggi. Penso solo che conoscerti sia stato uno dei grandi privilegi che la vita mi ha dato.

Addio a Manuel Frattini, indimenticabile Pinocchio