Attenti alle fake news

Non bisogna credere che le fake news arrivino solo da siti chiaramente dedicati solo a questo genere di attività per attirare click. Purtroppo spesso le notizie false o almeno… tendenziose, si trovano anche su testate meglio considerate. L’altro giorno, ad esempio, ilgiornale.it pubblicava questo titolo, che sicuramente attirava molti lettori:

Ovviamente l’articolo ha avuto innumerevoli condivisioni in rete, anche tra i miei amici. Ma esaminiamolo bene: Il 60% degli immigrati? Ma sono tutti anziani quindi gli immigrati? Leggendo poi l’articolo si scopre che in realtà il “giornalista” intendeva il 60% degli immigrati che percepiscono una pensione in Italia. (e quindi il titolo è disonesto e fuorviante). L’articolo spiega: Al sistema assicurativo pubblico sono registrati ben 2.259.000 immigrati su un totale di circa 6 milioni di extracomunitari residenti nel Belpaese. A incassare già un assegno sono in 90mila e sei su dieci – secondo quanto riporta La Verità – non avrebbero il sussidio coperto da contributi versati in passato. Tradotto: a pagargli la pensione sono gli italiani con le loro tasse. Ma che fonte attendibile può essere una testata come La Verità? Per quale motivo dovremmo dar  credito a quanto riportato da un giornale simile più volte smentito sulle news diffuse?

Quindi facciamo attenzione: non crediamo a tutto ciò che leggiamo e, soprattutto, prima di diffonderlo controlliamo sempre!