Sempre in autostrada…

Ormai in autostrada le scritte luminose non avvisano quasi mai di code o lavori in corso che potrebbero indurti ad uscire al casello precedente facendoti spendere meno (ieri ho dovuto attendere quasi 30 minuti per uscire al casello di Tortona causa lavori in corso quando con un avviso avrei potuto utilizzare il casello di Castelnuovo Scrivia e far prima senza dubbio), ma sono quasi tutti occupati dalla scritta “Accertamenti per violazione mancato pedaggio”. Da un po’ di mesi infatti è in vigore una nuova normativa per arginare il fenomeno dei “furbetti del pedaggio”, quelli che, per esempio, si incolonnano nel casello telepass o viacard senza esserne in possesso e che per questo motivo non pagano la somma dovuta visto che prima o poi la sbarra viene alzata per non bloccare completamente il transito. Adesso ci sono degli “ausiliari del pedaggio” che possono intervenire per multare questi automobilisti. Fin qui giusto e tutto bene. La mia attenzione si rivolge alla frase usata, Accertamenti per violazione mancato pedaggio, perché la violazione è del pagamento del pedaggio non del mancato pedaggio che non è violato perché se fosse violato sarebbe pagato 😊. Insomma parlo solo di una questione linguistica. Non era più semplice e più chiaro scrivere Accertamenti dei mancati pagamenti del pedaggio?