No Vabbè

Breve storia triste

E’ partita la campagna pubblicitaria del Movimento 5 Stelle per il Reddito di Cittadinanza.  Sui social è comparso questo.

La rete non perdona nulla. Bisogna stare attenti. Quella coppia ricordava qualcosa… Un prodotto contro la secchezza vaginale

e non solo …

L’ironia si è sprecata. Il post cancellato.

Fine della storia.

No, vabbè…

Ancora un articolo che ho trovato per la serie: quando la realtà supera la fantasia. Si è sempre detto che “Cane morde uomo” non è una notizia, ma se si tratta invece “Padrona del cane morde donna” la cosa si fa interessante, no? Dal quotidiano “La Stampa”:

In Usa, una jogger si è difesa dall’attacco di un cane usando lo spray al peperoncino ma la proprietaria ha reagito mordendola all’avambraccio. Il fatto è avvenuto al parco regionale Anthony Chabot, a Oakland in California. La signora, impegnata in una corsa, è stata attaccata da un cane che era in compagnia della proprietaria. La jogger, per difendersi, ha usato lo spray al peperoncino. La reazione della padrona però è stata molto violenta: non solo le ha assestato un bel pugno ma l’ha anche morsa sull’avambraccio, lasciandole l’impronta dei denti con tanto di livido e ferita. Quando è arrivata la polizia sul posto, cane e padrona si erano già allontanati. In seguito è stata identificata come Alma Cadwalader, 19 anni, ed è stata arrestata.

No, vabbè…

A volte la realtà davvero supera la fantasia. Sul Corriere della Sera è apparso questo articolo di Chiara Calcagno che ho trovato molto divertente, soprattutto per chi, come me, adora i gatti.

Bello vero?